5 suggerimenti su come realizzare uno Shooting fotografico all’ aperto.

servizio fotografico modelli a Genova outdoor

Realizzare uno Shooting all’ aperto è un pò più complicato rispetto allo studio, grazie a questi piccoli accorgimenti e con le idonee attrezzature si può realizzare un lavoro eccellente:Ecco i consigli direttamente dal campo.
Le cose da tenere a mente prima di fare uno Shooting all’aperto:
1 – Fare sempre un sopralluogo.2 – Controllare l’orario adatto e il meteo.3 – Avere sempre l’attrezzatura/abbigliamento adatti.4 – Creare un rapporto con il modello.5 – Divertirsi durante lo shooting. Detto ciò, iniziamo a parlare dei punti sopra elencati.
1 – Scegliere il posto ideale per valorizzare al massimo il soggetto;  recarsi nel posto scelto precedentemente assieme al vostro modello con due giorni di anticipo, e controllare le potenzialità delle luci e i possibili sfondi o scenari.Portare con sè sempre la fotocamera per eventuali scatti che possono essere da esempio  per scegliere la luce e l’ ora in modo da avere sempre un punto di riferimento concreto.

2 – Essere sempre informati sul cambiamento climatico in modo da avere il controllo totale sul luogo e sulla diversa luce.Come posso essere sempre al corrente del cambiamento climatico?La risposta e`molto semplice, esistono tantissime applicazioni per gli smartphone che ci indicano con precisione, ora dopo ora il cambiamento climatico, indicandoci anche l’intessità del vento (una cosa da non sottovalutare per lo shooting all’aperto se decidete di utilizzare ).

model’s book , book for models, photographer roma, photographer rome, rome photographer studio, rome photographer shooting studio, photographer shooting studio, high fly roma, high fly rome, saad najam rome photographer, phographer saad najam, simone grigoli photographer, photographer  gallery rome, simone grigoli rome photographer,

​​3 – Parlando dell’attrezzatura si entra in un campo molto vasto, ma anche molto semplice, come? Per prima cosa dipende tutto dal tipo di shooting e dal tema che scegliete, per esempio: fantasy, urbano, abbigliamento, etc. etc. Supponiamo che dobbiamo attrezzarci per un shooting di abbigliamento, quale sarà l’attrezzatura adatta?dipende molto dal luogo che scegliete:   – quanti punti ci sono che riflettono la luce              naturale?   – la luce e’ diretta o no?   – la giornata è nuvolosa?   – ho scelto di andare sul luogo di mattina o nel      tardo pomeriggio?In ogniuno di questi casi, un paio di bei riflettori non guastano mai, (soprattutto se pieghevoli) uno o 2 flash all’aperto per separare il modello dallo sfondo rendendolo più luminoso.
4 – Interagire con il modello, sapere cosa potrebbe piaceregli, la loro storia; queste informazione incidono molto durante il lavoro, e fanno sentire al proprio agio la persona ripresa. 5 – Non c’è molto da dire su questo punto, anche perché lavorare divertendosi crea sempre armonia e stimoli per fare sempre meglio.

Quindi esercitatevi anche assieme ai soggetti e cercate di collaborare per creare “pose” naturali, sorridenti e con vari sfondi e abiti differenti.Good Luck.

www.shootingstudio.it
per info e contatti: simone@shootingstudio.it

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su email
Email
Condividi su whatsapp
WhatsApp

Potrebbe piacerti anche...

Tabella dei Contenuti